Stai visualizzando

Chiese

Chiesa di San Francesco: itinerario artistico

Itinerario artistico L’edificio che si può ammirare attualmente è quello disegnato dall’architetto Francesco Fontana, pur se mutilato in alcune sue parti: le distruzioni belliche hanno travolto il coro, che si aggettava su via Rondanini (un tempo Calcavinazze), arretrando pertanto lo spazio dietro l’altare maggiore e dividendo per sempre la chiesa …

Il reliquiario di San Francesco

L’altare delle reliquie È posto in un’ampia cappella, a sinistra per ehi entra dall’ingresso principale, proprio dirimpetto a quella dell’Immacolata Concezione. L’insieme è di gusto barocco-manieristico, ma si inserisce perfettamente nella grandiosità della chiesa. In luogo dell’ancona si trova un grande armadio, dorato e verniciato, decorato con intagli. L’altare è …

Il campanile di San Francesco

La chiesa di S. Francesco in Castel Bolognese, che si trova ad angolo tra la piazza Bernardi e la via Emilia interna, risale al 1702 e fu costruita su progetto dell’architetto Fontana sulla precedente già esistente nel 1422. Prima del 1945 era dotata di un elegante campanile. Così scrive su di …

Il convento dei Francescani (ora Palazzo Mengoni)

L’attuale Palazzo Mengoni, sede municipale ed ex convento dei francescani Dietro la chiesa di San Francesco, a sud, sorgeva il convento dei frati francescani, riunito sino alla seconda guerra mondiale alla chiesa per un grande cavalcavia fatto sulla contrada Calcavinazze, oggi via Rondanini. Al principio, il convento non doveva essere …

Lettura compositiva e strutturale del manufatto

Il complesso di Santa Maria della Misericordia è caratterizzato dalla Chiesa, dall’ex Ospedale omonimo e da un vasto complesso edilizio adiacente, senza dubbio settecentesco, ma con scarsi riferimenti storici. L’attuale configurazione è il frutto di innumerevoli sovrapposizioni ed interventi susseguitisi da quando il primario edificio fu costruito nel XIV secolo. Il …

Rilievo Architettonico

Rilievo architettonico piano terra dell’intero complesso (originale in scala 1 : 50) Il rilievo architettonico del complesso di S. Maria della Misericordia l’ho eseguito con scrupolosità e cura, sia per l’importanza artistica che questo manufatto può avere, sia perché ormai Castel Bolognese presenta pochi monumenti che parlino della sua storia. …

Studio particolareggiato degli orizzontamenti

Dopo aver attuato la restituzione planimetrica dei singoli piani, ho analizzato il rilievo particolareggiato degli orizzontamenti, intendendo come tali, qualsiasi tipo di struttura di copertura degli ambienti definita nei suoi elementi portanti (travi, archi e volte) e complementari (pavimentazioni e controsoffittature). Esistono diverse tipologie a volta nel complesso di S. …

Realizzazione delle sezioni

Alle sezioni trasversali e longitudinali che consentono di esaminare internamente l’edificio, di valutare le ampiezze dei vani e di verificare i vari prospetti, ho dedicato uno studio più approfondito essendo indispensabile per comprendere ed osservare i rapporti spaziali all’interno del fabbricato. Solo con svariate sezioni si possono determinare i diversi …