Stai visualizzando

Storie di persone

Pittuto

(Introduzione) Pubblichiamo questa semisconosciuta novella, una delle prime di Serantini, pur non essendo riusciti ad identificare i due principali personaggi di essa, ossia Giuseppe Casadio detto Pittuto e il garibaldino Simone Zama. Sicuramente Serantini si era ispirato a personaggi castellani realmente esistiti modificandone il nome, ma in modo tale da …

Ricordo di Giordana Garavini (1924-2018)

(pagina a cura di Andrea Soglia) Il 16 marzo 2018 è morta a Castel Bolognese Giordana Garavini, ultima esponente di una storica famiglia anarchica castellana ed ultima testimone diretta di un capitolo importante della storia del nostro paese e di quei forti ideali che resistettero alla dittatura ma dei quali, …

Smeriglio Fabbri, il “lettore di nuvole”

Tanti a Castel Bolognese avranno conosciuto Smeriglio Fabbri, che nel nostro paese ha trascorso gli ultimi 50 della sua lunghissima vita. Era nato a Lozzole, frazione di Palazzuolo sul Senio, il 13 febbraio 1906 ed è morto il 21 luglio 2008, alla veneranda età di 102 anni e 5 mesi. …

Zappi, elettricista castellano

di Paolo Grandi Il suo vero nome era Antonio Santandrea ma tutti lo conoscevano a Castel Bolognese come “Zappi”, cognome appartenuto alla madre Aurora, figlia del maestro garibaldino Luigi Zappi (figura indimenticabile del vecchio Castello) che vantava una parentela anche col poeta arcadico imolese Giovan Battista. Nato nel 1916 (il …

La cavalla galeotta

(Introduzione) Un caso davvero fortunato ci ha permesso di (ri)dare un volto e un nome (altrimenti destinati all’oblio) a Masone di Carvàia, uno dei protagonisti assieme a Ribelle Cavallazzi di questo elzeviro di Serantini. Siamo partiti dal ritrovamento della foto che vedete; ci siamo ricordati di averla vista in giro …

Don Domenico Casadio ricorda Domenico Drei

Accolgo di buon animo l’invito a ricordare Domenico Drei nella sua intensa attività di tenore, fuori dalla sua parrocchia della Pace. Sara come intrattenersi con l’amico carissimo per rinnovare memorie a lui sicuramente fra le più care e, ad un tempo, per meglio apprezzare la sua disponibilità, priva di calcoli, …

Ancora su ferrovie e incidenti sul lavoro

di Andrea Soglia Il 20 dicembre 2014, come si racconta in un’altra pagina di questo sito, è stata scoperta, presso la stazione di Castel Bolognese, una targa a ricordo di tre ferrovieri deceduti nel nostro comune durante la loro attività di servizio: Sante Visani, Benso Benati e Dino Fogli. I …

La tomba abbandonata del soldato Santandrea

Proprio di fronte alla tomba del compianto Stefano Borghesi, una lapide, oramai difficilmente leggibile, ci tramanda la storia del finanziere Giuseppe Santandrea (1890-1917), nato a Faenza da Giovanni e da Caterina Montuschi, ma per molti anni residente a Castel Bolognese: “Nella pace di questo avello la madre e i fratelli …