1935: la grande atletica leggera a Castel Bolognese con la sfida Valla-Testoni

Ondina Valla e Claudia Testoni a Castel Bolognese

Ondina Valla e Claudia Testoni a Castel Bolognese

Ondina Valla (1916-2006) e Claudia Testoni (1915-1998) sono tuttora da considerarsi fra le più grandi atlete italiane di tutti i tempi, anche se le loro gesta risalgono a prima della guerra e i giovani ne ignorano completamente i nomi (li rimandiamo a wikipedia per dettagli maggiori).
Nate entrambe a Bologna, si fecero notare per il loro talento sin da giovanissime. Furono entrambe atlete di una versatilità eccezionale, che le portò a primeggiare in Italia nelle gare di velocità, sugli ostacoli e nei salti. Raggiunsero l’eccellenza mondiale nella specialità degli 80 metri ostacoli: Ondina Valla trionfò alle Olimpiadi di Berlino nel 1936 (prima donna italiana a vincere un oro olimpico) mentre Claudia Testoni, quarta nella gara di Berlino, vinse i campionati europei (che allora avevano l’importanza di un campionato del mondo) nel 1938; sia la Valla che la Testoni stabilirono anche il record mondiale della specialità.
Ondina Valla (che in realtà si chiamava Trebisonda) e Claudia Testoni, che nella vita furono legate da una lunga amicizia, diedero vita, in pista, ad una lunghissima e acerrima rivalità, durata circa 11 anni e che le vide contrapporsi in almeno 100 gare, disputate su moltissime specialità. La Valla prevalse 60 volte, la Testoni 35, e 5 volte la sfida finì in pareggio. La Testoni vinse praticamente tutti i duelli dal 1935 in poi, soccombendo, però, nella gara più importante, quella olimpica.
Il lungo elenco delle sfide è pubblicato nel sito dell’Archivio storico dell’atletica italiana “Bruno Bonomelli”. In realtà nell’elenco compaiono 99 sfide… la centesima, che va ad implementare quanto finora scoperto, si tenne a Castel Bolognese nel luglio del 1935, in una riunione di atletica sicuramente sfuggita ai maggiori giornali sportivi dell’epoca.
La cronaca della manifestazione, che compare su La Santa Milizia del 6 luglio 1935, ci restituisce memoria di un evento sportivo molto importante per Castel Bolognese che ebbe il raro privilegio di vedere in azione due atlete già famose a livello internazionale e che di lì a pochi mesi passarono alla storia dello sport mondiale:

Il brillante successo della riunione di Castelbolognese

Con un brillante successo si è svolta al Campo sportivo del Littorio di Castelbolognese, sotto gli auspici del locale Fascio Giovanile di Combattimento – alla presenza delle Autorità cittadine e di un folto pubblico – l’attesa grande riunione di atletica leggera.
La prima edizione della riunione atletica leggera è assurta a manifestazione cittadina di primo piano caratterizzata dall’intervento graditissimo delle gentili e graziose note atletesse Ondina Valla, campionessa del mondo del GUF, Claudia Testoni – recordman del mondo – Elsa Scaramagli, Nella Marchiò, Sara Taddei, che sono state assai festeggiate ed applaudite al loro ingresso in campo.
I Fasci Giovanili di Bologna, Cesena, Forlì, Faenza, Imola e Solarolo avevano inviato i migliori atleti – numerosissimi – che nel complesso hanno offerto una magnifica prova contendendosi, nel duro cimento, il primato.

La squadra della Bologna Sportiva, con le olimpioniche Valla e Testoni, vincitrice della Coppa "Valsenio"

La squadra della Bologna Sportiva, con le olimpioniche Valla e Testoni, vincitrice della Coppa “Valsenio”

Al posto d’onore figura Cesena che si è imposta superbamente e meritatamente attraverso il riconosciuto valore dei suoi atleti ottimamente addestrati. Poi viene Bologna che ha sfoggiato ottime qualità agonistiche con una serie di atleti provati a competizioni di alta risonanza.
Le campionesse Valla e Testoni, reduci dai trionfi internazionali di Parigi e di Vienna, hanno riconfermato le loro prodigiose ed eccellenti doti. Nella corsa piana femminile di m. 80 hanno affrontato la prova con impegno di volontà e di energia e slancio ammirevole superando il percorso: la Testoni in 10″ e 2 quinti battendo così la Valla che la seguiva a spalla.
Il pubblico è scattato con un applauso formidabile all’indirizzo della vincitrice ed anche della forte e temibile Valla che per una distanza trascurabilissima si è lasciata sfuggire la vittoria.
Le due campionesse però si sono comportate con alto spirito sportivo commentando allegramente, in una atmosfera di affettuosità, l’avvenimento… che, se le ha divise nel campo della vittoria, non ha intaccata la loro antica e sincera amicizia.
Valla e Testoni e le altre atletesse, che si sono pure comportate con bravura, sono state oggetto di interessamento specialmente da parte dei sostenitori.
Il pubblico ha espresso il suo compiacimento alla grande riunione di atletica leggera gustandone entusiasticamente lo svolgimento vario ed interessante e si augura di assistere, possibilmente a breve scadenza, alla seconda edizione, s’intende, con la partecipazione delle atletesse bolognesi capitanate dalle impareggiabili Valla e Testoni che hanno lasciato un indelebile ricordo.

Ecco i risultati ufficiali:

Corsa piana m. 1500: 1. Viroli in 4’25”
Corsa ostacoli m. 80: 1. Negrini in 12″ e 2 quinti
Corsa piana m. 100: 1. Martelli in 11 e 2 quinti
Staffetta 4 per 350: 1. Imola in 2?59″ e 3 quinti
Corsa piana femminile m. 80: 1. Testoni in 10″ e 2 quinti; 2. Valla a spalla

Classifica generale: 1. Cesena con punti 41; 2. Bologna con punti 24; 3. Imola con punti 23; 4. Faenza con punti 15; 5. Forlì con punti 14; 6. Solarolo con punti 5.

La Coppa Medaglia d’Oro “Francesco Rossi” (Fante Contadino) e la Coppa “Valle Senio”, in palio, sono state vinte rispettivamente dal Fascio Giovanile di Cesena e dalle atletesse di Bologna.”

A questa grande manifestazione, a quanto è stato possibile appurare, non seguì mai la seconda edizione tanto auspicata nell’articolo.

Andrea Soglia

Contributo originale per “La storia di Castel Bolognese”.
Per citare questo articolo:
Andrea Soglia, 1935: la grande atletica leggera a Castel Bolognese con la sfida Valla-Testoni, in http://www.castelbolognese.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.