Cesare Borgia

Cesare BorgiaUno dei più importanti personaggi al tempo di Machiavelli è Cesare Borgia. Nato a Roma nel 1475, figlio del cardinale Rodrigo Borgia ,che viene eletto papa nel 1492 col nome di Alessandro VI, nel 1495 Cesare diviene governatore generale a Orvieto.

Nel 1498 ottiene da Luigi XII di Francia il ducato di Valentois, da cui prende il nome di Valentino e sposa Carlotta d’Albert, sorella del re di Navarra.
Con i soldati francesi e la potenza economica del papa, Borgia ristabilisce il potere papale nello Stato Pontificio.

Nel 1500 si impossessa di Imola e di Forlì per creare un proprio stato nelle Romagne. Per appoggiare Luigi XII nel suo progetto di spartizione del regno di Napoli, Cesare Borgia costringe il papa a rompere i rapporti con gli Aragonesi. Nel 1503 muore il padre e il papa successore, Giulio II è contrario ai suoi progetti di espansione. Nel 1504 il papa lo fa imprigionare e lo manda in Spagna, dove riesce a fuggire e a rifugiarsi presso il re di Navarra. Qui muore nel 1507 durante una spedizione militare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.