L’alluvione del 1949 a Castel Bolognese

A Fusignano l’alluvione del 26 novembre 1949 è tristemente nota perché, a seguito della rottura dell’argine del Senio, il paese fu letteralmente sommerso e l’acqua arrivò addirittura a coprire una superficie di 2.200 ettari. Ma anche a Castel Bolognese il Senio non scherzò affatto, allagando con la sua furia 490 …

La tomba di guerriero di Ponte del Castello

Il rinvenimento e il corredo Nella primavera 2011, i lavori di posa di un metanodotto hanno portato alla scoperta di una tomba di guerriero risalente al VI secolo a.C. Il defunto, deposto supino in una fossa (all’interno di una grande cassa di legno, andata perduta, ndr), era accompagnato da un …

Mario Santandrea (1891-1994)

Mario Santandrea è stato un personaggio importante del ‘900 sia per Castel Bolognese che per Bologna. Farmacista storico di Bologna, ma non solo: fu impegnato politicamente nel PSI (fin dal 1909) e “civilmente” nell’Ordine dei Farmacisti di Bologna e nella Banca Operaia; fu giornalista sportivo e durante la sosta del …

Quando c’era l’Avviamento…

di Andrea Soglia Ai più giovani la parola farà pensare a tutt’altra cosa. Per le persone più in là negli anni, invece, era semplicemente il modo di chiamare, in modo più conciso, la Scuola di avviamento professionale, che era, come “recita” Wikipedia, una scuola che permetteva “a chi aveva conseguito …

Diario di guerra di Franco Ravaglia

trascrizione a cura di Paolo Grandi (Introduzione, agosto 2019) Il diario che segue, assolutamente inedito, è emerso casualmente qualche tempo fa e Paolo Grandi, venuto a conoscenza del fatto, è riuscito ad averlo in consultazione per un po’ di tempo per poterlo trascrivere e renderlo fruibile a tutti con la …

Una voce nell’estate: cocomeri!

di Paolo Grandi Il caldo estivo mi ha fatto venire alla mente i pomeriggi passati in ozio sul dondolo nel giardino dell’amico Fabio Camerini, assieme a lui e a Filippo Bosi, almanaccando sul da farsi il giorno dopo oppure nel più tardo pomeriggio, quando la calura avrebbe dato un po’ …