Vittime civili: altri nomi

Presentazione | Contatti

A-B | C-E | F-G | H-M | N-Q | R-S | T-Z | Altri

Durante le ricerche per questo progetto sono emersi alcuni nomi di vittime civili di guerra che, all’epoca, non erano residenti a Castel Bolognese o non si trovavano nel nostro paese al momento della morte o del ferimento. Si tratta, per la maggior parte dei casi, di nativi di Castel Bolognese poi emigrati in altre città, o di familiari di persone che si sono trasferite a Castello dopo la guerra: tutte queste vittime civili sono sepolte (o sono state sepolte) nei vari cimiteri di Castel Bolognese. E’ parso giusto ricordare anche questi morti e fornire in questo modo informazioni utili a chi volesse effettuare ricerche simili nei comuni limitrofi.

Fotografia Nome e cognome Data di nascita Data di morte Causa della morte/notizie varie
amerighi_angelo AMERIGHI ANGELO 1922? 10-10-1945

SCOPPIO DI MINA

Morto a Imola, è sepolto nel cimitero di Castel Bolognese

sagoma ARMADORI GIULIO 06-07-1923 26-07-1946

SCOPPIO DI MINA

Nato e residente a Terni. Rastrellatore di mine (civile militarizzato della B.C.M), rimase ferito in località Zattaglia. Morì lungo la via Casolana, nel territorio di Castel Bolognese, durante il trasporto in Ospedale. Per qualche mese la sua salma fu sepolta nel cimitero di Castel Bolognese

baldassarri_giampaolo_luigi BALDASSARRI GIAMPAOLO
e
BALDASSARRI LUIGI
01-10-1947 07-08-1956

SCOPPIO DI MINA

Residenti a Borgo Rivola, sono sepolti nel cimitero comunale di Castel Bolognese.

Della loro morte riferisce La Stampa dell’8 agosto 1956.

Due gemelli e una bimba uccisi dallo scoppio d’una mina anticarro 
La loro mamma è rimasta ferita – L’ordigno era nascosto in un bidone di latta Faenza, 7 agosto.

Tre morti e due feriti sono il bilancio dello scoppio di una mina, avvenuto oggi alle 17 in località Casetto Fagosto, nei pressi di Borgo Rivola (comune di Riolo Bagni). Due gemelli di 9 anni, Luigi e Paolo Baldassarri di Pietro, stavano facendo un bagno nel torrente Senio. Poco discosta da loro, pure in acqua, si trovava una bambina di 12 anni, Giovanna Maria Poggi e, più lontano, una ventina di metri, erano intente a lavare della biancheria la madre della bimba, Edvige Dardi e una sua vicina, Lea Fabbri di 28 anni. Ad un tratto la curiosità spingeva i due ragazzetti verso un bidone arrugginito, abbandonato sul margine del greto sassoso. Al bidone era legato un sottile filo metallico e nell’interno del recipiente si trovava qualcosa che poteva far sospettare trattarsi di ordigno bellico. I due fratellini vi si appressavano e, nonostante la bimba tentasse di dissuaderli, presaga del pericolo che incombeva, afferravano il filo e trascinavano per qualche tratto il bidone che doveva tendere loro un agguato terribile. La bambina infatti non faceva in tempo a spostarsi per correre ad avvertire la mamma, che l’ordigno (altro non era infatti che una mina, probabilmente anticarro), deflagrava con fragore spaventoso, sollevando intorno una nube densa e accecante. Investiti in pieno, i due sventurati fratellini trovavano morte istantanea. La bambina, subito soccorsa e trasportata d’urgenza all’ospedale di Faenza, vi decedeva pochi minuti dopo per le orribili ferite riportate. Le schegge della esplosione hanno raggiunto anche le due donne le quali hanno riportato ferite di seria entità”.

sagoma BALDI LUIGI
(o anche ANSELMO)
23-08-1932 04-01-1945 SCOPPIO DI GRANATA

a Solarolo

Il nome compare ne “Le cronache castellane” di Oddo Diversi.

baldini_alessandro1 BALDINI ALESSANDRO 04-11-1928 26-05-1945

UCCISO

Originario di Imola, fu ucciso dai partigiani a Cologna Veneta assieme alla madre Iride Guidi, nativa di Castel Bolognese. Augusto ed Armando Baldini, rispettivamente padre e fratello di Alessandro, entrambi militi della G.N.R, furono uccisi a Imola dai partigiani. E’ sepolto nel cimitero di Castel Bolognese.

barelli_antonio BARELLI ANTONIO
fu Giovanni
12-01-1899 10-04-1945

BOMBARDAMENTO AEREO

Ortolano. Morto ad Imola, era stato residente a Castel Bolognese per alcuni anni.
Il suo nome compare ne “Le cronache castellane” di Oddo Diversi, mentre nel volume “Popolazione e memoria della guerra nel Ravennate, 1943-1945” viene citato come Bavelli Antonio

bartoli_giuseppe BARTOLI GIUSEPPE 09-06-1904 15-04-1945

SCOPPIO DI MINA

Morto a Forlì, fu sepolto provvisoriamente a Villanova di Forlì e trasportato al cimitero di Castel Bolognese il 24 maggio 1945.
Residente a Faenza?

berti_luigi BERTI LUIGI
di Antonio
15-09-1912 19-05-1945

SCOPPIO DI MINA

nato a Castel Bolognese ma residente a Faenza in via Pieve Ponte 10 (fondo Casetta); bracciante; morto a Faenza; è sepolto nel cimitero di Castel Bolognese
Il nome compare ne “Le cronache castellane” di Oddo Diversi.

calderoni_domenico CALDERONI DOMENICO 14-03-1895 10-03-1944

BOMBARDAMENTO AEREO

Nato a Ravenna, residente a Bologna, è sepolto nel cimitero di Castel Bolognese.

Della sua morte riferisce “Il Piccolo” del 19 marzo 1944:

Faenza subisce la prima incursione aerea.
Circa le ore 22,15 di venerdì 10 corrente un aereo nemico [sic!] sorvolando la stazione ferroviaria lasciava cadere una bomba sul deposito macchine colpendo una locomotiva in pressione che scoppiava di schianto. Si sono avuti danni materiali, crollo di parte del fabbricato e del muro di cinta di fronte alla strada di San Silvestro e rottura di vetri e porte in stabili prospicienti e retrostanti la stazione stessa. Soprattutto si sono avuti a lamentare otto feriti e tre morti nelle persone dei ferrovieri Calderoni Domenico, Cecotti Armando e Maraci Enrico. Alle rimpiante vittime del dovere la cittadinanza, raccogliendo l’invito fattole con pubblico manifesto dal Commissario Prefettizio, ha tributato funerali imponentissimi”.

sagoma CAMPIDORI EGISTO
di Serafino
13-06-1906 17-01-1945 BOMBARDAMENTO AEREO

(elenco di Solarolo)

Il nome compare ne “Le cronache castellane” di Oddo Diversi.

sagoma CORNACCHIA DOMENICO
fu Giovanni
18-10-1903 01-05-1945

SCOPPIO DI GRANATA

nato e residente a Faenza, via Oriolo 32 (elenco di Faenza) Il nome compare ne “Le cronache castellane” di Oddo Diversi.

DE GIOVANNI OLINDO 19-05-1937 13-02-1945 INVESTITO DA AUTOCARRO MILITARE

Morto in via Napoleone Alberghi a Faenza, dove era residente, è sepolto nel cimitero di Castel Bolognese

flamini_raffaele FLAMINI RAFFAELE
di Paolo
04-11-1942 20-06-1945 SCOPPIO DI MINA/FERITE MULTIPLE DA SCHEGGIA

nato a Faenza e ivi residente in via Tebano 7 è sepolto nel cimitero di Castel Bolognese

Fu vittima dell’esplosione di un giocattolo-bomba ritrovato in zona e col quale stava innocentemente giocando. La deflagrazione avvenne proprio nel momento in cui la madre Maria Pisotti lo stava prendendo in braccio. Raffaele e la mamma non sopravvissero alle gravi ferite riportate.

Cliccare sul link per vedere la foto in grande formato

(si ringrazia Lucia Flamini per la fotografia)

sagoma GAGLIANI PIETRO 1900? 13-12-1944 FERITE DA SCHEGGE DI GRANATA

Morto a Forlì, è sepolto nel cimitero di Castel Bolognese

galeati_lodovico GALEATI LODOVICO 04-07-1900 13-05-1944 BOMBARDAMENTO AEREO

Nato a Castel Bolognese, risiedeva a Imola. Capostazione.
Il giorno 13 maggio 1944 Imola fu pesantemente bombardata, e la stazione ferroviaria fu distrutta. Fra le circa 50 vittime vi fu anche Lodovico Galeati.
E’ sepolto nel cimitero di Castel Bolognese.

geminiani_angelo GEMINIANI ANGELO 13-06-1889 21-01-1945 SCOPPIO DI GRANATA

Residente a Riolo Terme Sepolto nel cimitero di Castel Bolognese.

Della sua morte (e di quella del fratello Lorenzo) riferisce il volume “Le 127 giornate di Riolo” curato da Leonida Costa:

“21 gennaio […]
Nel pomeriggio notevole attività aerea e scoppi di granate. Una di queste ferisce mortalmente, presso il Viale delle Rimembranze, Angelo Geminiani, mentre suo fratello Lorenzo, colpito da scheggia al fianco sinistro, viene inviato, con prognosi infausta, all’Ospedale di Imola”

geminiani_italo GEMINIANI ITALO 03-05-1924 17-02-1945 SCOPPIO DI GRANATA

Colono, partigiano della Brigata “Celso Strocchi” Divisione “Garibaldi”. Figlio di Angelo Geminiani. Nato a Castel Bolognese, residente a Riolo Terme. Sepolto nel cimitero di Castel Bolognese.

geminiani_lorenzo GEMINIANI LORENZO 07-08-1887 22-01-1945 SCOPPIO DI GRANATA

Residente a Riolo Terme, morto a Imola.
Sepolto nel cimitero di Castel Bolognese

gentilini_giacomo GENTILINI GIACOMO 28-01-1893 15-12-1944 BOMBARDAMENTO AEREO

Morto a Casalfiumanese, è sepolto nel cimitero di Castel Bolognese.
Si veda la scheda di Edoardo Gentilini

(si ringrazia Maria Gentilini per la fotografia)

gentilini_oreste GENTILINI ORESTE 22-09-1924 15-12-1944 BOMBARDAMENTO AEREO

Morto a Casalfiumanese, è sepolto nel cimitero di Castel Bolognese.
Si veda la scheda di Edoardo Gentilini

(si ringrazia Maria Gentilini per la fotografia)

giorgi_ivo GIORGI IVO
di FEDERICO
04-05-1931 22-11-1944

FERITE DA SCHEGGIA SCOPPIO DI MINA

Nato a Casola Valsenio; morto a Misileo; è sepolto a Castel Bolognese
Il nome compare ne “Le cronache castellane” di Oddo Diversi.

guidi_iride1 GUIDI IRIDE 18-08-1908 26-05-1945

UCCISA

Nata a Castel Bolognese e residente ad Imola fu uccisa dai partigiani a Cologna Veneta assieme al figlio Alessandro Baldini di 16 anni. Augusto ed Armando Baldini, rispettivamente marito e figlio della Baldini, militi della G.N.R, furono uccisi a Imola dai partigiani. E’ sepolta nel cimitero di Castel Bolognese.

lega_cesira LEGA CESIRA 21-10-1895 25-09-1944 MITRAGLIAMENTO AEREO

Nata a Castel Bolognese, residente a Faenza in via Prada 8
Sepolta nel cimitero di Castel Bolognese

leonardi_giuseppina LEONARDI GIUSEPPINA 14-06-1933 15-11-1944 BOMBARDAMENTO AEREO

Residente a Faenza, è sepolta nel cimitero di Castel Bolognese

merenda_pasquale MERENDA PASQUALE 07-04-1912 17-02-1945 FERITE DA GRANATA

Morto a Solarolo, è sepolto nel cimitero di Castel Bolognese

musconi_domenico2 MUSCONI DOMENICO 03-10-1922 12-02-1945 BOMBARDAMENTO AEREO
musconi_eugenio MUSCONI EUGENIO 19-03-1921 04-04-1945 BOMBARDAMENTO AEREO
naldoni_bernardo NALDONI BERNARDO
05-05-1881 26-12-1944 SCOPPIO DI MINA

Nato a Brisighella, risiedeva a Faenza in via Castel Raniero 15. E’ sepolto nel cimitero di Castel Bolognese

naldoni_pietro NALDONI PIETRO 03-08-1913 09-12-1944

SCOPPIO DI GRANATA

Nato a Brisighella, risiedeva a Faenza in via Castel Raniero 15. E’ sepolto nel cimitero di Castel Bolognese

pini_maria PINI MARIA 02-10-1902 15-12-1944 BOMBARDAMENTO AEREO

Morta a Casalfiumanese, è sepolta nel cimitero di Castel Bolognese.
Si veda la scheda di Edoardo Gentilini

(si ringrazia Maria Gentilini per la fotografia)

pisotti_maria

PISOTTI MARIA 01-07-1916 20-06-1945 FERITE MULTIPLE

Madre di Raffaele Flamini E’ sepolta nel cimitero di Castel Bolognese

(si ringrazia Lucia Flamini per la fotografia)

santandrea_enrico

SANTANDREA ENRICO 05-08-1899 28-03-1945 FERITE DA SCHEGGE DI GRANATA

Nato a Castel Bolognese, morto a Lugo di Romagna Sepolto nel cimitero di Castel Bolognese

suzzi_dolorice SUZZI DOLORICE
fu Domenico
21-04-1890 28-10-1944

SCOPPIO DI MINA

Risiedeva a Dozza Imolese assieme al marito ed ai sei figli. Morì nei pressi della propria casa a causa dello scoppio di una mina. Il marito Carlo Villa, originario della Serra, si ritrasferì a Castel Bolognese, località Borello, nel 1948. Sepolta nel cimitero di Castel Bolognese Il nome compare ne “Le cronache castellane” di Oddo Diversi

(si ringrazia Wanda Villa per la fotografia)

tampieri_lucia TAMPIERI LUCIA 1893 07-11-1944 BOMBARDAMENTO AEREO
sagoma VALGIMIGLI PIETRO 17-08-1904 12-05-1945 SCOPPIO DI MINA

Morto a Brisighella, è sepolto nel cimitero di Castel Bolognese

 

A-B | C-E | F-G | H-M | N-Q | R-S | T-Z | Altri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.