borgo_anteguerra

Lato meridionale della Via Emilia, all’inizio del Borgo. Dopo Chiesina, un tempo iniziava un edificio porticato ad un piano, poi un portico più basso che incorniciava un grande arco che fungeva da ingresso al “cortilaccio”. Simmetricamente, analoghe costruzioni si ripetevano oltre l’arco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.