• Le oche “abusiviste” della Fonda

    di Andrea Soglia Un incontro fortunato, mentre si cercava altro, ci consente di affermare come il toponimo “La Fonda” e la “mitica” industria delle oche fossero fortemente consolidati a Castel Bolognese già nel lontano 1791. Gli atti consigliari di quell’anno, infatti, registrarono una curiosa vicenda: la costruzione abusiva, sul suolo …

  • I mi amigh (fra invenziò e fantaseia)

    (introduzione) “Quattro amici al bar” è una delle canzoni più famose di Gino Paoli. Il gruppo di amici ricordati dalla canzone man mano si sfalda, perchè si allontana dal bar chi ha fatto carriera o ha trovato la dolce metà. In questo scritto di Lodovico Santandrea, invece, gli amici continuano …

  • I Brazadel d’la cros di Castel Bolognese

    di Nicola Santandrea, (Accademico di Castel Del Rio-Firenzuola) tratto da “Civiltà della tavola”, n. 353, novembre 2022 Come i lettori di questa Rivista ben sanno, una delle ricchezze dell’Italia gastronomica risiede nella grande varietà di prodotti, preparazioni e cibi che caratterizzano le tantissime comunità di cui la penisola è disseminata: …

  • I Burdell d’la Pés d’prèma d’la Guèra

    di Maria Landi Questa frase, che sembra un gioco di parole senza significato ricorda un evento capitato quasi per caso qualche tempo fa. Tenterò di spiegare il significato e il perché di questa frase nata per gioco. Era il martedì sera e si stavano concludendo le feste della Pentecoste 1986. …

  • L’alimentazione umana al tempo della mia infanzia e adolescenza

    di Maria Landi (Introduzione) Il 21 agosto 2022 al Mulino Scodellino Maria Landi ha animato un “trebbo gastronomico” in cui ha raccontato, attigendo ai ricordi di infanzia e adolescenza, come si mangiava un tempo nelle campagne castellane. I temi principali sono stati il pane come alimento principale, il cibo quotidiano …

  • Italia-Corea

    (introduzione) Italia-Corea del Nord del 1966 è passata alla storia per la disfatta della Nazionale di calcio e fino alla recente scoppola subita dalla Macedonia del Nord è stata la più grande sconfitta del calcio italiano. All’epoca il nostro Edmondo Fabbri, Commissario Unico dell’Italia, fu messo letteralmente in croce e …

  • Castel Bolognese e i suoi sei vescovi

    di Paolo Grandi Se la vicina Brisighella trae lustro per aver avuto tra i suoi figli illustri ben sette cardinali, Castel Bolognese può comunque fregiarsi di aver dato alla Chiesa Cattolica, nel corso dei secoli due Cardinali (Domenico Ginnasi e Camillo Zacchia-Rondinini, peraltro solo oriundo) e ben sei Vescovi. Seppure …

  • Amarcord

    (Introduzione) Questo quarto scritto di Lodovico Santandrea (Aldvigh d’i Marièna) che pubblichiamo sul sito, a differenza degli altri più “giocosi” sinora proposti, è un malinconico amarcord dell’infanzia trascorsa felicemente in uno degli angoli più antichi di tutto il nostro Castello, con epicentro nella piazza Camerini, detta dei Marièna, segnato da …

  • Ricordo di Elsa Benelli, l’edicolante della piazza

    di Paolo Grandi Se n’è andata in punta di piedi, quasi come non volesse disturbare, alla bella età di 101 anni lo scorso 21 agosto 2022, Elsa Benelli per i castellani Elsa d’Oddo, storica commerciante con attività proprio in Piazza Bernardi di fronte alla facciata secondaria della chiesa di San …

  • Persunegg

    (Introduzione) Con questi due testi di Lodovico Santandrea (Aldvìgh d’i Marièna) scritti nel 2016 e nel 2018 e qui riuniti per la pubblicazione sul web, riscopriamo alcuni “persunegg” castellani più o meno noti. Nei decenni addietro Castel Bolognese pullulava di personaggi “originali” e macchiette, tutti rigorosamente “marchiati” con uno o …

  • Bar Algeri

    (Introduzione) Con questo secondo scritto di Lodovico Santandrea (Aldvìgh d’ì Marièna), letto agli amici in un ritrovo del 1996, ci immergiamo nel mondo goliardico (oggi, per vari motivi, irripetibile) della Castel Bolognese anni ’60 dove i gavettoni da una parte, e i lanci di razzi, mortaretti, petardi e castagnole dall’altra …

  • Veci buteg

    (Introduzione) Con questo testo sulle vecchie botteghe di Castello iniziamo la pubblicazione di alcuni scritti in dialetto che ci ha gentilmente inviato l’avvocato Lodovico Santandrea, castellano doc, oggi residente ad Imola. Preparati in occasione di ritrovi annuali fra gli amici di sempre, questi ricordi di “Aldvigh d’i Marièna” (dall’antichissimo soprannome …

  • Don Edmondo Zaccherini (1909-1989) parroco di Varignana

    di Paolo Grandi Domenica 17 luglio 2022 per cercare un po’ di refrigerio dalla canicola mi sono recato con mia moglie a Varignana, sulle prime colline di Castel San Pietro, luoghi che conosco poco ma che meritano comunque una attenta visita. Il piccolo borgo, un tempo munita rocca, domina da …

  • Armaioli e archibugieri a Castel Bolognese

    di Paolo Grandi Anche questo curioso tassello di storia è emerso cercando altro, ed essendo così particolare e bisognoso di ulteriori studi, occorre fissarlo e pubblicarlo. Bruno Barbiroli, nel suo volume “Repertorio storico degli archibugiari italiani dal XIV al XX secolo” (1) così scrive: Bagnara Francesco Maria, Castel Bolognese (Bologna), …

  • Il palazzo delle Opere Pie in via Garavini

    di Paolo Grandi Sono in via di conclusione i lavori di riqualificazione del palazzo cosiddetto “delle Opere Pie” posto all’angolo tra via Garavini e vicolo San Petronio e la curiosità spinge a ricostruire la storia di questo ingombrante edificio che con l’attuale intervento si è cercato di ingentilire. Cosa c’era …

  • La scuola materna del Borello

    Una curiosa istituzione nata della iniziativa delle sorelle Rinaldi-Ceroni di Paolo Grandi Don Giuseppe Rinaldi-Ceroni (1919-1998) è stato parroco al Borello dal 1967 al 1998. Assieme a lui hanno sempre vissuto le sorelle Rosa, detta Sina (1915-2004), e Maria (1911-1999) le quali non erano sposate e dedicavano tutto il loro …

  • Gadgets dei negozi (e non solo!) di Castel Bolognese

    a cura di Andrea Soglia ; con la collaborazione di Pier Paolo Sangiorgi Il gadget, come leggiamo sul sito https://www.agpubblicita.net/storia-dei-gadgets/, è un articolo il più delle volte con logo aziendale e alcuni contatti (telefono o e-mail) che viene utilizzato per promuovere la ditta che lo distribuisce. Il nome deriva dai …

  • Quando le vecchie mura riemergono dal sottosuolo…

    a cura di Paolo Grandi e Andrea Soglia Se una delle notizie castellane più “gettonate” dell’anno 2016 era stata quella del “ritrovamento” delle fondamenta della torre in piazza, diverse volte, in precedenza e posteriormente, in occasione di altri lavori stradali svolti in paese, ci si è imbattuti in resti dell’antico …

Italia-Corea

(introduzione) Italia-Corea del Nord del 1966 è passata alla storia per la disfatta della Nazionale di calcio e fino alla recente scoppola …

Amarcord

(Introduzione) Questo quarto scritto di Lodovico Santandrea (Aldvigh d’i Marièna) che pubblichiamo sul sito, a differenza degli altri più “giocosi” sinora proposti, …