Gli “Otto” di Villa Glori

“Noi andrem a Roma Santa / a dispetto dei Francesi…”

Il 23 Ottobre 1867, durante la lotta per la liberazione di Roma, i fratelli Enrico e Giovanni Cairoli di Pavia organizzano a Terni una colonna di 76 volontari, per portare aiuti alla giunta rivoluzionaria romana. Nel vano tentativo di penetrare in Roma, la colonna occupa una palazzina sui Monti Parioli denominata “Villa Glori”.

Verso le cinque pomeridiane di quel 23 ottobre i volontari sono attaccati da 300 nemici. Per circa un’ora si difendono in mezzo alle vigne e per due volte riescono con un attacco alla baionetta a far fuggire i Papalini. Nel corso del combattimento cade Enrico Cairoli. Rimasti senza capo, i volontari si ritirano nella villa, da dove seguitano a fare fuoco, finchè i Papalini, calata la sera, si ritirano in Roma.

Questo Fatto d’arme diventerà l’emblema di tutta l’epopea garibaldina castellana. Tra i 78 volontari di Villa Glori ben “otto” sono di Castelbolognese. I loro nomi sono scolpiti sotto la loggia della Residenza Municipale

GIAMBATTISTA MARZARI
GIOVANNI CAPRA
FRANCESCO FRANCESCHELLI
ANTONIO DALL’ OPPIO
FRANCESCO VALDRE’
ANGELO GRAMIGNA
ANTONIO VALDRE’
GIOVANNI EMILIANI

http://www.castelbolognese.org/wp-content/uploads/2013/09/gbmarzari.jpg (13324 byte)
G. B. Marzari
http://www.castelbolognese.org/wp-content/uploads/2013/09/gcapra.jpg (15514 byte)
G. Capra
http://www.castelbolognese.org/wp-content/uploads/2013/09/ffranceschelli.jpg (13399 byte)
F. Franceschelli
http://www.castelbolognese.org/wp-content/uploads/2013/09/adalloppio.jpg (12275 byte)
A Dall’Oppio
http://www.castelbolognese.org/wp-content/uploads/2013/09/fvaldre.jpg (12227 byte)
F. Valdrè
http://www.castelbolognese.org/wp-content/uploads/2013/09/agramigna.jpg (12054 byte)
A. Gramigna
http://www.castelbolognese.org/wp-content/uploads/2013/09/avaldre.jpg (12719 byte)
A. Valdrè
http://www.castelbolognese.org/wp-content/uploads/2013/09/gemiliani.jpg (14225 byte)
G. Emiliani

http://www.castelbolognese.org/wp-content/uploads/2013/09/lapidevillaglori.jpg (51274 byte)
La lapide che ricorda gli 8 Castellani che parteciparono al Fatto d’Arme di Villa Glori (Castel Bolognese, loggiato della Residenza Municipale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.