Stai visualizzando

Arte e Musica

Opere di Bernardi: Il ratto di Ganimede

Washington, National Gallery of Art Ovale in bronzo con patina bruno scuro di mm.68×91. Foro in alto. Contornato da una leggera triplice banda. Ganimede è rappresentato nudo mentre un’aquila lo afferra alle gambe con gli artigli e spiega su di lui le grandi ali; al di sotto le nuvole. La scena …

Il Foro Bonaparte di G.A. Antolini

Prima versione dicembre 1800 – febbraio 1801 Giovanni Antonio Antolini (Castel Bolognese 1753 – Milano 1841) è stato architetto, teorico e studioso dell’architettura. Ha legato il proprio nome ad alcuni studi e rilievi dei monumenti classici, è stato […] membro dell’Académie des Beaux Arts di Parigi; ha inoltre contribuito alla …

Opere di Bernardi: La caduta di Fetonte

Castel Bolognese, Museo Civico. Ovale in piombo di mm. 91×68. Foro in alto. Contornato da una leggera triplice banda. La scena rappresenta Fetonte che, avendo dal padre Apollo ottenuto dopo lunghe insistenze il permesso di guidarne il carro, precipita nel fiume Eridano dopo aver perso il controllo dei cavalli alati, …

L’opera di Domenico Liverani

di Giuliano Castellari Allo stato attuale non esiste una catalogazione dell’opera del musicista, si è quindi cercato di reperire il materiale in più ambienti Museali e di Conservatori Musicali lasciando però la raccolta ad uno stato di ricerca aperta. Alcuni lavori eseguiti e ricordati nella sua biografia non sono a …

Opere di Bernardi: Cassetta Farnese

Napoli, Galleria Nazionale di Capodimonte Scrigno in argento dorato di cm. 49 di altezza totale, eseguito da Manno (Marino o Mariano Sbarri) allievo di Benvenuto Cellini, tra il 1548 ed il 1561. Ricca di decorazioni a soggetto mitologico che rendono l’insieme estremamente elaborato, quasi a dimostrare un vero e proprio horror …

La “Bella Clori”: un’opera lirica per il Card. Domenico Ginnasi

Padre Albino Varotti, Minore Conventuale caro a Castel Bolognese, compositore, direttore d’orchestra ed insegnante in vari Conservatori, nelle sue peregrinazioni tra gli archivi musicali italiani ha reperito nella Biblioteca del Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna la partitura completa di un’opera lirica dedicata dall’Autore al nostro concittadino Card. Domenico Ginnasi. Si …

L’Arco napoleonico fuori Porta Imolese a Faenza

L’erezione dell’Arco napoleonico fu deliberata dalla Municipalità giacobina di Faenza nel febbraio del 1797 dopo che Napoleone di ritorno da Tolentino si era fermato per poche ore a Faenza proclamando l’annessione della Romagna alla Repubblica francese; si volle ricordare con quel monumento marmoreo la vittoria dei Francesi al Ponte del …